Realizzazione aule 3.0

/Realizzazione aule 3.0
Realizzazione aule 3.02017-11-06T01:04:32+00:00

La scuola del futuro è diventata realtà: grazie ai PON “Per la scuola – Competenze e Ambienti per l’apprendimento”.

Gli Istituti scolastici autorizzati possono avviare la procedura di gara per la “sotto-azione 10.8.1.A3 Ambienti Multimediali per la realizzazione di Spazi Alternativi per l’Apprendimento, Laboratori Mobili, Aule Aumentate dalla tecnologia, Postazioni informatiche e per l’accesso dell’utenza e del personale ai dati e ai servizi digitali della Scuola.

Come è fatta un’aula 3.0

Nello specifico e aule saranno dotate di sedie mobili e girevoli che permettono agli studenti di passare agevolmente da situazioni di lezione frontale all’apprendimento in gruppi. La lavagna si è trasformata in un grande schermo interattivo (LIM – lavagna interattiva multimediale) e libri e quaderni sono stati quasi del tutto sostituiti dai tablet.

Nel suo complesso l’aula 3.0 comprende la copertura Wi-Fi, la dotazione di 30 Tablet PC e un armadio di ricarica, un videoproiettore interattivo HD in 16/9, una lavagna multimediale dotata di applicazione per la produzione, distribuzione e condivisione in aula dei contenuti didattici fino a 35 device, una piattaforma di Content Delivery in ”cloud” accessibile sia in aula sia dall’esterno attraverso rete Internet, l’accesso performante a Internet attraverso una protezione centralizzata, che garantisce un preciso e puntuale controllo dei profili con firewall e di navigazione, consentendo agli utenti un sicuro e corretto utilizzo in ogni momento della navigazione. Infine un ultimo aspetto, non certo secondario: la realizzazione dell’aula digitale 3.0 è resa possibile dal fatto tutti gli edifici scolastici del capoluogo lombardo, è collegata alla rete in fibra ottica del Comune di Milano.